Grafica, Ispirazioni, Tendenze, Tools, Visual Design

10 link a settimana

Sempre più atteso il momento 10 link a settimana. Questa volta ci sono belle novità e qualcuna è anche da ridere… Buona lettura!

 

Apprendi l’arte e… scaricala in pdf.

Centinaia di libri di arte dei più grandi maestri mondiali di tutti i tempi (Van Gogh, Picasso, Matisse, sull’impressionismo e il realismo americano, Caravaggio, Leonardo da Vinci, Monet, Goya, Antonello da Messina, Augustus Saint-Gaudens, Canaletto, Dosso Dossi, El Greco, Rubens, Renoir, Cézanne, Tiepolo, Masaccio, l’arte armena, e poi libri su Guercino, Courbet, Jacques-Louis David, Edgar Degas, Mantegna, Van Dyck e moltissimi altri) messi in pdf e scaricabili nientedimeno che dal sito del MET e Getty Pubblications. Tutto legale. Per la tua collezione virtuale.

 

Non vedevo l’ora.

Le biblioteche contengono storie. Le storie contengono universi. E certi universi possono essere molto pericolosi. Una fiaba misteriosa sul potere della lettura: liberarci dalla prigione dell’infelicità. Il nuovo libro di Murakami è qui.

 

A volte i sogni si avverano.

“Una casa è una macchina per abitare” diceva l’architetto svizzero Charles-Édouard Jeanneret, noto con lo pseudonimo di ‪LeCorbusier. Io direi che non vedo l’ora di ritrovarmi in casa un paio di braccia come queste. Guarda il video e mi darai ragione.

 

Anche Dalì amava i lecca-lecca.

Lo sapevi che il famosissimo logo dei Chupa Chups è stato disegnato come scarabocchio su una carta di giornale nel 1969 nientemeno che da Salvador Dalì, seduto in un bar all’aperto a Barcellona?

 

Il tuo primo cliente fisso.

Non ti limitare a sognare la tua casa ideale, il tuo palazzo storico, la tua villa multipiano sulla cascata. Costruiscitela.

 

The art of gag.

Prima di Wes Anderson, Chuck Jones e Jackie Chan, c’era Buster Keaton, uno dei padri fondatori della commedia visiva. E 100 anni dopo la sua prima apparizione sullo schermo, ha ancora moltissimo da insegnarci.

 

Pura malinconia in formato digitale.

Pierre Pellegrini è un ex studente di architettura che è ben presto diventato insegnante di educazione fisica. Nei weekend si dilettava a fotografare amatorialmente paesaggi, finché ha scoperto che la fotografia rappresenta un mezzo meraviglioso per comunicare e far provare emozioni.

 

Lo amo.

E non dico altro.

 

Merry Xmas.

Credevo di aver visto tutto ormai, di essere pronta a ogni genere di stranezze natalizie. Invece questa qui mi ha messo letteralmente KO.

 

Erano mesi che lo aspettavo.

Dopo il color “merdone” del 2015, posso dire che per l’anno nuovo abbiamo una speranza, anzi due. I colori Pantone del 2016 sono il Rose Quarz e il viola Serenity. Ma infatti, il viola da solo sarebbe stato davvero insopportabile.

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Sì? Allora seguimi su Google Plus!

Lo sapevi che a seguire i creativi su Google Plus si diventa più Pantoni?
Se trovi questo articolo utile, che cosa ti costa fare click sul pulsante Segui G+? Share the love!

E non dimenticare di condividerlo sugli altri social! Pena: un panettone con la faccia di Valerio Scanu a Natale.